Il Blog di Stuzzicadentity

Content Marketing

Fare Content Marketing significa creare contenuti per attrarre clienti verso il tuo sito, la tua attività o la tua causa politica.

Cosa è il Content Marketing?

 

Wikipedia dice:

Il content marketing è una tipologia di marketing che prevede la creazione e condivisione di media e contenuti editoriali al fine di acquisire clienti e monetizzare un sito web. Queste informazioni possono essere esposte in una varietà di tipologie, tra cui news, video, e-books, infografiche, guide, articoli, foto ecc.

Possiamo quindi dire che il content marketing consiste nell’attività di progettazione, produzione e ottimizzazione di contenuti non solo digitali che riescono a offrire un valore aggiunto all’utente che li fruisce e quindi a vendere.

Wikipedia continua dicendo […]Tali contenuti non devono per forza avere carattere pubblicitario, ma solo informativo e/o illustrativo. La battaglia dell’attenzione si vince con i contenuti, attraverso i quali raggiungere e stimolare l’interesse di potenziali clienti.

Generalmente gli obiettivi di Content Marketing per una’azienda sono:

  • Brand image: con la strategia di contenuto si può aumentare il livello di conoscenza e notorietà dell’azienda, del brand, del prodotto specifico, etc., nonché un impatto positivo sulla reputazione aziendale e sul branding (Brand Awarness).
  • Digital leadership: Il miglioramento della reputazione raggiunto con il primo punto, si evolve nel posizionamento nella mente del consumatore con la volontà di diventare la prima scelta per quel determinato bisogno, settore, argomento. La creazione di questi contenuti insieme all’interesse dei consumatori, favorisce sia il ranking sui principali motori di ricerca che il traffico sui media aziendali online (e-commerce, youtube, campagne, etc.).
  • Information: informare e dare gli strumenti ai consumatori per fare scelte consapevoli; la condivisione con clienti e utenti di informazioni utili e preziose per i propri bisogni è una delle leve che ill content marketing riesce maggiormente ad influenzare.

Fare Content Marketing produce clienti informati ed educati, questo fa sì che si sentano a proprio agio nel prendere la decisione finale d’acquisto.
Alessio Beltrami, Content Marketing Italia

Perché fare Content Marketing?

Se ci concentriamo e analizziamo le nostre scelte da consumatori, oggi più che mai cerchiamo ogni sorta di informazioni sul prodotto servizio che vogliamo acquistare.

Cerchiamo recensioni, esperienze di altri consumatori, confronti tra i diversi prodotti, video, etc..

Questo perché abbiamo “paura”.

  • paura di perdere tempo
  • paura di perdere soldi
  • paura di non ottenere ciò che vogliamo

Come consumatori, abbiamo bisogno di strumenti e informazioni per abbattere queste resistenze, superare le nostre paure e acquistare.

La scelta che ogni consumatore ha a disposizione è davvero vasta. Ogni settore è affollato. Questo genera un forte rumore di fondo, ovvero molte voci più o meno di parte che provano a venderti la soluzione finale.

Per questo spesso, il Content Marketing fatto bene non parla direttamente del prodotto. Genera valore e conversazione intorno ad esso, per fornire informazioni e strumenti ai consumatori. Queste informazioni  unite ad una buona strategia di Marketing diretto che aiuta il consumatore a trovare la Reason Why del tuo prodotto portano ad un acquisto consapevole e di valore.

I trend di oggi, i nuovi modi di acquistare e l’azzeramento delle distanze brand-consumatore hanno portato ad un incremento delle strategie di Content Marketing per diversi motivi:

  • Conversazione tra persone
    Che il tuo sia un b2b o b2c, la tua azienda sta parlando a delle persone, per questo si sente sempre più parlare di h2h (human to human). Non più pubblicità fine a se stessa, ma una vera esperienza, un punto di incontro tra azienda e consumatore.
  • La dimensione dell’azienda è relativa
    l’essere coinvolgenti non equivale ad avere a disposizione grossi budget. Non significa neanche che le risorse economiche non siano in grado di influire sul risultato di una campagna. Significa solo che esistono meno barriere e con una buona strategia si possono raggiungere obiettivi interessanti
  • Posizionarsi
    Continuando a progettare e ottimizzare contenuti digitali legati a uno o più specifici temi, le aziende riescono anche nel difficile compito di posizionarsi nella mente degli utenti come influencer, grandi esperte di tali topic. Con ottime conseguenze anche in termini di SEO

Forse ora stai pensando che alla fine il consumatore si fa abbindolare dal prezzo, dall’offerta super scontata alla Groupon.

È vero!

Il prezzo oggi rimane una componente fondamentale nella scelta del consumatore. Spesso un prezzo molto basso ci porta ad ignorare alcune delle paure che prima ho citato. Ma le strategie di prezzo, è una battaglia tra poveri dove non vince nessuno, nemmeno il consumatore.

Oltre a non ritenere che un business fondato su strategie di prezzo sia sostenibile, ritengo che nessun vero imprenditore vuole associare il valore del proprio prodotto ad un prezzo stracciato.

Oggi il Content Marketing è la soluzione per creare valore per i tuoi clienti ed essere scelto tra le diverse offerte del mercato.

È difficile? Si, ma non impossibile.
È impegnativo? Si.
È costoso? No, soprattutto rispetto ad una strategia di prezzo.
È immediato? No, è una strategia di medio lungo periodo.

Non sei l’unico a vendere il tuo prodotto o servizio, nessun prodotto è veramente indispensabile, c’è sempre qualcuno che offrirà qualsiasi cosa a un prezzo minore e quando non si comunica correttamente e continuamente con il cliente, facile essere dimenticati e sostituiti.